"Rifugio Passo Santner"

Altezza

2724 mt.

Tempo percorso

2:30 h

Gruppo montuoso

Catinaccio - Dolomiti

Località

Tires

Descrizione:

Rifugio Passo Santner Il rifugio Passo Santner si trova all’apice della parete ovest del Catinaccio ed ai piedi della parete sud della Croda di Re Laurino, nelle immediate vicinanze delle Torri del Vaiolet, ad un’altezza di 2734 m. Fu costruito nel 1956 dalla guida alpina Giulio Gabrielli di Predazzo il quale la ha gestita negli anni successivi. Nel 2013 il rifugio venne chiuso, ma a partire dall’estate 2019 sarà di nuovo accessibile per gli appassionati di montagna. Il rifugio si trova nel cuore del gruppo del Catinaccio, il quale fa parte del Patrimonio UNESCO delle Dolomiti dal 2009 insieme ad altre 8 zone. La baita si trova direttamente sotto la Cima del Catinaccio, la seconda cima piu alta del omonimo gruppo montuoso. Secondo la leggenda popolare l’incantevole Giardino delle Rose del Re Laurino si trovava proprio nel luogo dove oggi è collocato il rifugio Santner. Ancora oggi il Catinaccio, al tramonto assume il colore di un giardino di rose in fiore, di ineguagliabile bellezza.

Come arrivare:

Sostanzialmente ci sono due alternative per arrivare a piedi al rifugio Passo Santner: una seguendo la via ferrata Santner e l`altra salendo dalla Val di Fassa passando per il rifugio Vajolet e Re Alberto. Via Ferrata Santner Dalla Malga Frommer (1.743m) si prende la Seggiovia Laurin fino al Rifugio Fronza Alla Coronella(2.339 m) o in alternativa si puo fare questo tratto a piedi percorrendo il sentiero n.1(durata 1.15h circa). Si aggira il rifugio a sinistra e si inizia subito a salire attraversando un tratto di piccole rocce, parzialmente attrezzate con corda metallica, che consente di accedere ad una lunga cengia detritica. In quel punto la via si divide ed al bivio si deve prendere la via a sinistra(sentiero n. 542) verso la Ferrata del Passo Santner. L`attacco della ferrata si trova ai piedi del Catinaccio nella parete sudovest. La via ferrata Santner, la quale è un classico delle Dolomiti, ha soltanto alcuni passaggi d`arrampicata di primo grado di difficolta. Per fare questa via è necessario non soffrire di vertigini, avere l`attrezzatura da arrampicata ed un passo sicuro. La ferrata sbuca al Passo Santner che si trova a pochi metri dall`omonimo rifugio. Tempo di percorrenza dal Rifugio Fronza Alla Coronella: 2.20 h Dislivello: 395 m dal Rifugio Fronza Alla Coronella e 994m dalla Malga Frommer Dalla Val di Fassa Dalla bellissima località di Vigo di Fassa (1.440 m) si arriva con la funivia del Catinaccio al rifugio Ciampedie. In alternativa si puo arrivare da Pera di Fassa (1.300 m) con le seggiovie Vajolet. In tutti e due i casi si prosegue poi verso il Rifugio Gardeccia, il Rifugio Vajolet e Preuss fino al Rifugio Re Alberto. La scalata fino al Rifugio Re Alberto è attrezzata con corde metalliche. L`ultimo pezzo di ascesa attraversa il `Gartl`, il famoso giardino di rose del Re Alberto, fino ad arrivare al rifugio Santner. Tempo di percorrenza: 03.00 h Dislivello: 878 m dal Rifugio Ciampedie

Escursioni principali:

Rifugi Vicini

Rifugio Re Alberto 1° - Gartlhütte

"Rifugio Re Alberto 1° - Gartlhütte"

Dolomiti orientali - Catinaccio

Altezza: 2621 mt

guarda scheda
Rifugio Vajolet

"Rifugio Vajolet"

Catinaccio

Altezza: 2243 mt

guarda scheda

"Rifugio Passo Santner"

Tires Tiers (Bolzano)
Telefono:

+39 337 1435665

Cellulare:

+39 3473518290

Pernottamento
e colazione

-

Mezza pensione
con colazione

€ 60

Apertura:

 Aperto da giugno a settembre.

Posti ristoro interni/esterni:

20/20

Camere / Posti Letto / Bagni:

2 camere / 10 posti letto / 1 bagno

Gestione / Proprietà:

 Michel Perathoner/Stefan Perathoner

 

  

Video