"Rifugio Bonetta"

Altezza

2652 mt.

Tempo percorso

0:0 h

Gruppo montuoso

Ortles - Cevedale

Località

Passo Gavia

Descrizione:

Benvenuti al Passo Gavia, 2652 mt .
Un luogo dove le emozioni e le sensazioni contano più di tutto.
Una strada pittoresca, nel cuore del Parco Nazionale dello Stelvio.
Una salita iconica per ciclisti e motociclisti di tutto il mondo.
Una meta amata da alpinisti, escursionisti e da chiunque ami immergersi nella natura.
Rifugio Bonetta, ospitalità e cortesia dal 1960
Lo spettacolare paesaggio delle montagne dell'Ortles-Cevedale e dell'Adamello è lo sfondo magico del Rifugio Bonetta. In cima al Passo Gavia, puoi godere di tutti i sapori tipici della tradizione valtellinese, immersi nel rilassante panorama del lago Bianco e delle vette che lo circondano. Il Rifugio Bonetta si trova a 26 km da Bormio e a 17 km da Ponte di Legno, posizione ideale per ciclisti, motociclisti e amanti della montagna che possono rilassarsi in una calda atmosfera familiare, tra le sale rivestite in legno o sulla terrazza panoramica. Per coloro che vogliono vivere una serata magica e svegliarsi nella quiete del fresco al mattino, sono disponibili
Cucina Tradizionale
Nella nostra struttura offriamo un servizio di bar e ristorante dove potrete trovare piatti tradizionali della cucina valtellinese e prodotti tipici della zona, serviti con passione nelle caratteristiche sale interne e sulla terrazza panoramica.
Cosa troverete
I cellulari sono coperti da segnale a poche centinaia di metri dal rifugio, dove comunque troverete un telefono funzionante via ponte-radio in caso di necessità. La struttura mette a disposizione Wi-Fi gratuito mediante collegamento satellitare.
Il rifugio non è fornito di corrente elettrica continua: utilizziamo esclusivamente pannelli solari con accumulatori ed un gruppo elettrogeno di ultima generazione (soltanto negli orari centrali) per garantire, anche di notte, corrente elettrica.
Le prese elettriche non sono presenti nelle camere, ma sono disponibili nei bagni e negli altri ambienti della struttura.
E’ disponibile acqua corrente calda, anche per le docce, tutto il giorno compresa la notte.
Troverete il riscaldamento in alcune camere, le quali sono tutte fornite di lenzuola e piumoni.

Come arrivare:

Di facile accesso grazie alla strada asfaltata che conduce fino a quota 2652 metri, il rifugio è raggiungibile comodamente in auto ed è un lieto punto d’appoggio e meta per ciclisti, motociclisti, alpinisti e per chiunque voglia immergersi nella natura più selvaggia. Il rifugio dista 26 km da Bormio (13km da Santa Caterina Valfurva) e 17 km da Ponte di Legno.

Escursioni principali:

Un punto di riferimento per scoprire la natura e vivere una fantastica avventura al Passo Gavia.
Situato in cima al Passo Gavia, grazie alla sua posizione potrete godere di una vista mozzafiato: in primo piano, a specchiarsi sul piccolo ma splendido lago Bianco, il Corno dei Tre Signori, a fianco il monte Gaviola e tutte le più belle cime del gruppo Ortles-Cevedale e dell’Adamello.
Presso il Rifugio Bonetta potrete farvi consigliare la più adatta tra le svariate passeggiate per tutti i livelli ed età: potrete scoprire le numerose e nascoste trincee della Guerra Bianca, passeggiare alla ricerca di camosci, stambecchi, marmotte ed aquile, potrete divertirvi conquistando le numerose cime.
Trekking
La valle del Gavia è un ottimo punto di partenza per numerose passeggiate e salite alpinistiche. Dal rifugio Bonetta si diramano diversi sentieri che costeggiano le cime del passo. A poca distanza dal sentiero che parte dal parcheggio si posso incontrare numerose trincee ancora intatte risalenti alla Prima Guerra Mondiale. Proseguendo lungo il sentiero e mantenendo la destra al bivio si percorrono i tornanti che in circa 1h e 30 minuti conducono agli oltre 3000 metri del monte Gaviola. Per la sua posizione isolata e di rilievo la cima offre un panorama mozzafiato: potrete vedere il passo Gavia dall’alto e le cime più belle del gruppo Ortles-Cevedale e dell’Adamello.Un’ottima alternativa per le famiglie è seguire l’ampio sentiero che parte da dietro il rifugio Bonetta e che conduce lungo l’ampio crinale dove è facile avvistare camosci, stambecchi, marmotte e il gipeto.
Alpinismo
Di grande soddisfazione sono le ascensioni lungo le classiche vie che conducono ad alcune delle più belle cime del gruppo Ortles-Cevedale. Svettano per la loro eleganza e per l’isolamento le due montagne che dominano il Passo Gavia: il Corno dei Tre Signori, bella salita con brevi tratti di arrampicata su roccia; e la Cima Gavia, molto interessante e di grande appagamento.
Prendendo il sentiero che parte dall’estremità del Lago Bianco (il bellissimo laghetto in cima al passo) si raggiunge in qualche decina di minuti, il Rifugio Berni, un ottimo punto d’appoggio per approcciarsi alle vette più famose della zona. Proseguendo infatti si raggiunge la base del Ghiacciaio del Dosegù attorno al quale svettano il Pizzo Tresero, la Punta Pedranzini, la Cima Dosegù, la Punta San Matteo e, seguendo la cresta, tutte le altre montagne che compongono la famosa attraversata delle 13 cime.Le ascensioni, di medio-facile difficoltà alpinistica, sono tutte di grande soddisfazione, varie ed entusiasmanti!

Rifugi Vicini

Rifugio La Baita

"Rifugio La Baita"

Alpi Retiche

Altezza: 1860 mt

guarda scheda
Rifugio Valmalza

"Rifugio Valmalza"

Pietra Rossa - Valle delle Messi

Altezza: 1998 mt

guarda scheda

"Rifugio Bonetta"

Valfurva (Sondrio)
Telefono:

+39 036481906

Cellulare:

+393493260745

Pernottamento
e colazione

€ 38

Mezza pensione
con colazione

€ 50

Contatta il Rifugio
Apertura:

 Dal 1 giugno al 1 ottobre. Aperto tutti i giorni.

Posti ristoro interni/esterni:

80 posti interni + 80 posti esterni

Camere / Posti Letto / Bagni:

5 camere, 20 posti letto, 2 servizi in comune.
Le sei camere in legno, con bagni adiacenti, posso accogliere 22 persone.
Stai organizzando il tuo viaggio in moto o in bicicletta? Vivi una magica serata presso il nostro rifugio. Scrivici per maggiori informazioni e prenota ora il tuo soggiorno.

Gestione / Proprietà:

 Famiglia Bonetta