"Rifugio Casimiro Ferrari"

Altezza

1300 mt.

Tempo percorso

0:0 h

Gruppo montuoso

Grigne

Località

Piani Resinelli

"Rifugio Casimiro Ferrari"

Ballabio (Lecco)
Telefono:

+39 0341590288

Cellulare:

+39 3331746584

E-mail:

lauraferrari3@yahoo.it

Pernottamento
e colazione

€ 35

Mezza pensione
con colazione

€ 50

Descrizione:

La Baita nasce all'nizio degli anni '50 come base delle guide alpine dell'epoca. Da qui partono con i loro clienti, per salire sulla Grignetta, nomi storici dell'alpinismo: Cassin, Bonatti, Mauri e Zucchi. Nel tempo la Baita perde la sua attitudine, ma non la forma. Nel 2014 si rivaluta la destinazione storica di rifugio e lo si dedica al capostipite Casimiro Ferrari. Con la famiglia intera si manda avanti una tradizione vecchia di generazioni, con amore per la propria terra e con innata passione per l'ospitalità. La cucina curata da Laura offre piatti tipici e creativi dell'arco alpino con particolare ricerca di ingredienti naturali.
Si offre un particolare menu’ caratterizzato da piatti tipici alpini ed anche da ricette esclusive. i classici pizzoccheri della valtellina conditi con formaggi d’alpe di valsassina; l’umilta’ della pasta di castagne che incontra la spontaneita’ della camomilla selvatica; il vortice di sensazioni scatenato dalle mirtille al bitto; il cervo caricato di spezie e profumi del bosco che si fa avvolgere dalla polenta taragna;le paste fatte in casa; i formaggi tipici e i dolci preparati con cura e perizia. il tutto accompagnato da vini sinceri e dal pane preparato nel nostro forno a legna che, vivace di fiamma, regala anche croccanti pizze e gustose focacce preparate da ugo.
Il nostro orto fornisce la materia prima freschissima per la nostra cucina, per le conserve e le marmellate di nostra produzione.riusciamo con profuso impegno a far fruttare questa magra terra di montagna che resta sepolta sotto la neve fino a primavera inoltrata, ma che riesce a regalare dei preziosissimi frutti.
 

Come arrivare:

Il rifugio è raggiungibile in Auto, seguendo da Lecco per Ballabio e successivamente Piani Resinelli.

Indirizzo: Via Carlanta 4, Piani Resinelli, 23821 - Abbadia Lariana (LC)

Altrimenti tramite i sentieri a piedi si può arrivare da:

- Lecco-Laorca per la Val Calolden segnavia 2 1h45m
- Ballabio per la Val Grande 1h40m
- Abbadia Lariana - Campelli -3h00m
- Abbadia Lariana direttissima segnavia 4 2h40m

Escursioni principali:

Vasto altopiano, abbastanza pianeggiante, tra 1200 e i 1300 metri d’altezza, raggiungibile da Lecco in mezz’ora di macchina. La località è adagiata ai piedi della Grigna Meridionale, o Grignetta, ed è costituita da una distesa di prati tra boschi e faggi, di betulle conifere. I Piani Resinelli si propongono oggi come stazione di soggiorno estivo e come centro alpinistica tra i più importanti in Italia. Tra le possibilità alpinistiche vi sono traversate ed ascensioni, facili ed impegnative, ed innumerevoli vie di arrampicata di ogni grado di difficoltà, che fanno della Grignetta una palestra di roccia tra le più belle e le più frequentate d’Italia.  Non si può dimenticare che sulle guglie di questa montagna si sono formati, fin dagli anni trenta, molti dei  più grandi nomi dell’alpinismo italiano come Riccardo Cassin, Carlo Mauri e Casimiro Ferrari ed  i famosi Ragni di Lecco. Un’altra bellissima meraviglia è il ”parco Valentino”, fondato nel 1961 si estende sui fianchi coperti da boschi rigogliosi fin sulle sommità del Monte Coltignone. Percorso da numerose piste in terra battuta e da comodi sentieri protetti da staccionate in legno nei tratti costeggianti dirupi, che permettono di accedere ai punti più panoramici ed interessanti quali il Belvedere ed il Forcellino. All’interno del parco vi è un bellissimo percorso vita, tutto immerso nel verde e nell’ombra dei boschi. Infine, ubicato in una bella e antica costruzione alpina, vi è il museo Naturalistico che offre una interessante carrellata su tutti gli aspetti paesaggistici e naturalistici della nostra realtà alpina.  Immerso nel parco Carissimi è stato di recente costruito un parco avventura che si snoda su un percorso aereo attraverso il bosco di abeti e larici.  
LA GRIGNA OFFRE POI LA POSSIBILITA’ DI ESCURSIONI DALLE PIU’ FACILI ALLE PIU’ IMPEGNATIVE PER PROFESSIONISTI.

Rifugi Vicini

Rifugio Brioschi

"Rifugio Brioschi"

Grigna Settentrionale

Altezza: 2410 mt

guarda scheda
Rifugio Porta

"Rifugio Porta"

Grigne

Altezza: 1426 mt

guarda scheda
Rifugio Rosalba

"Rifugio Rosalba"

Grigne

Altezza: 1730 mt

guarda scheda
Apertura:

 Aperto dal 1 aprile al 1novembre

Posti ristoro interni/esterni:

60 interni / 50 esterni

Camere / Posti Letto / Bagni:

5 camere con servizio e doccia, 1 camera con servizio al piano, 1 doccia comune. Totale posti letto: 22

Gestione / Proprietà:

 Ferrari Laura