"Rifugio Baita Tonda"

Altezza

1650 mt.

Tempo percorso

1:0 h

Gruppo montuoso

Alpe Cimbra

Località

Martinella

"Rifugio Baita Tonda"

Folgaria (Trento)
Telefono:

+39 0464721378

Cellulare:

+39 3491462406

E-mail:

info@rifugiobaitatonda.it

Pernottamento
e colazione

-

Mezza pensione
con colazione

-

Descrizione:

Design moderno ed essenziale, affiancato da oggetti e decorazioni che vogliono rievocare e tener vivo il ricordo della “vecchia” baita. Dal 2007 la gestione del rifugio è stata affidata alla famiglia Rech, proprietari e gestori da più di 30 anni del Rifugio Stella d’Italia, punto di riferimento fondamentale per i turisti e gli abitanti dell’altopiano di Folgaria. In entrambe le strutture troverete passione, ospitalità, cortesia e professionalità, piacevolmente sorpresi dell’amore e dalla cura con cui sarete accolti, in un ambiente del tutto familiare,per farvi sentire a casa anche in alta quota.

La nostra filosofia enogastronomica ricalca il gusto della cucina tradizionale trentina, unita a creatività e innovazione, capace di valorizzare ed esaltare i prodotti ed i sapori tipici del nostro territorio.
L’attenzione e la ricerca di materie prime locali portano alla realizzazione di piatti genuini e gustosi a km zero. Profumi e sapori che tengono sempre viva la memoria autoctona e sanno regalare gratificazione al palato e piacere a tutti i nostri sensi.
Al Rifugio Baita Tonda potrete scoprire il piacere di pranzare a 1640 mslm, sulla nostra terrazza panoramica, con uno splendido scenario a 360°, abbracciati dalla più belle montagne del Trentino. Dal monte Maggio al Pasubio, dal monte Zugna fino al monte Baldo dominando la Vallagarina, dall’imponente ghiacciaio dell’Adamello Pressanella alla maestosa catena del Brenta, che fa da sfondo al monte Bondone e alla Paganella, dalla riserva naturale della Scanuppia per finire al monte Cornetto…. Magia per i nostri occhi.

Come arrivare:

D'inverno sulle piste da sci di Folgaria oppure in seggiovia come pedoni da Serrada o Fondo Grande di Folgaria. In estate lungo il sentiero tematico Forra del Lupo oppure lungo il sentiero SAT n. 136. Il percorso più veloce parte da Fondo Piccolo dove in 30 minuti a piedi si raggiunge il Rifugio.

Escursioni principali:

In pochi minuti di cammino, seguendo i segnavia del “Sentiero della Pace” si raggiungono i ruderi del Forte austriaco di Dosso delle Somme. Il rientro a Serrada può avvenire seguendo la vecchia strada militare che scende tra il bosco fino alla strada tra Serrada e Fondo grande, a 1 km da Serrada (ore 1.15).

Apertura:

 Aperto da Giugno a Settembre e da Dicembre a fine Marzo

Posti ristoro interni/esterni:

150 interni e 200 esterni

Camere / Posti Letto / Bagni:

Gestione / Proprietà:

 Famiglia Rech