"Casera-Rifugio Tragonia"

Altezza

1760 mt.

Tempo percorso

2:30 h

Gruppo montuoso

Area Monte Bivera - Monte Clapsavon.

Località

Alta valle Rio Tollina

"Casera-Rifugio Tragonia"

Forni di sopra (Udine)
Telefono:

-

Cellulare:

+39 333 2732924

E-mail:

malga.tragonia@gmail.com

Pernottamento
e colazione

€ 22

Mezza pensione
con colazione

€ 40

Descrizione:

Rifugio Casera Tragonia La Casera Tragonia, situata a 1760 m di quota in un’ampia vallata ricca di pascoli e acque sul versante Sud della Val Tagliamento, è una tipica costruzione alpina che ora funziona da rifugio e ristoro per i turisti e gli escursionisti e gode di una magnifica vista verso sud sul gruppo del Cridola e dei Monfalconi Dolomiti Friulane, che al sorgere del sole si illuminano col tipico colore rosa delle Dolomiti. È facilmente raggiungibile in MB da Forni di Sopra con la strada forestale che parte dalla piazzetta del Comune vechio, oppure a piedi presso ponte Tollina con lo splendido sentiero No. 209 via “Val di Laur” o al bivio No. 223 via “Ciabias” E’ aperta da giugno a settembre con servizio di alberghetto. Dispone di 16 posti letto completi con cuscini, coperte e lenzuola e alcuni posti di emergenza nel bivacco adiacente; bagni con doccia calda; 30 posti a sedere nel salone con cucina tipica di malga. All’interno è ancora al suo posto la grande “cjaldiera” per fare il formaggio, costruita nel 1892, che può contenere 500 litri di latte.

Come arrivare:

DISLIVELLO 853 m
QUOTA MINIMA E MASSIMA 907 m – 1760 m
DIFFICOLTÀ T = Turistico
CARATTERISTICHE Strada forestale e mulattiera
TEMPO/KM 2.30 ore – 9 km e 5 km
PERIODO CONSIGLIATO Tutto l’anno, in inverno anche per racchette da neve e sci alpinismo
CARTE E SEGNAVIA C.A.I     208 (strada forestale) o 209 e 223 (mulattiera)
ACCESSO Piazza del Comune (str. forestale) o ponte Tolina (mulattiera)
NOTE Casera gestita nel periodo estivo, possibilità di ristoro e pernottamento con 12 posti letto
bivacco invernale, n. 10 posti in branda per sacco a pelo, accesso sul retro dell’edificio. 

Dalla Piazza del Comune, imboccare Via Savorgnani, sulla destra, fino a raggiungere e superare il
ponte sul Torrente Tolina. Immediatamente a sinistra inizia la ripida salita, (segnavia 209) Clicca qui.dopo alcuni minuti troviamo il bivio per “Ciabias” (segnavia 223) Clicca qui.

Oltrepassati vari edifici e percorso il sassoso bosco misto si raggiunge il pianoro di Val di Laur con il
caratteristico stavolo. Si prosegue sul sentiero, poco in alto sopra la casa, salendo alla rinnovata
Malga dal Aip, da cui, per comoda mulattiera, si raggiungono gli ampi pascoli di Tragonia oltre le
acque cristalline della Tolina.

Seguendo il sentiero 223 si costeggia il Tollina salendo tra bellissimi boschi di faggio arriviamo ai stavoli di Ciabias continuando si arriva al ponticello che attraversa il Tollina dove crea una carateristica cascata, dopo pochi minuti si sbocca sui pascoli della malga Tragonia.

La casera è raggiungibile anche seguendo la pista forestale No. 208  Clica qui. che parte dalla Piazza del Comune, imboccando Via Novri (segnavia 208), il cui primo tratto, fino a Duvies/Sociaval, è comune a quello per Malga Tartoi.

Escursioni principali:

Dalla Casera-Rif. Tragonia seguendo l' itinerario della Alta Via di Forni, la circonvalazione del Monte Tiarfin, passando da Forcia Rossa 2300m.
Oppure la salita al monte Clapsavon 2500m.
Salita alla Forcia Forada 2050m con la discesa alla malga Montemaggiore (Mamaio) sentiero 211a e ritorno 211 alla casera- Rif. Tragonia.

Per coloro che amano il Mountain-bike lungo la strada forestale e' possibile raggiungere la Casera-rifugio Tragonia.
Tutti possono raggiungere la casera con le nuove biciclette con la pedalata assistita, senza creare rumore, con uno sforzo fisico alla portata di molti possiamo salire tra i boschi sentire il canto degli uccelli, i profumi del bosco e senza far rumore incontrare quakche capriolo, volpe o lepre e noleggiando la bici elettrica si puo mangiare una pasta in Casera compresa nel prezzo.
Presso la "ecomotion"clicca qui a Forni di Sopra.

Salendo con la seggiovia (la bici viene appesa alla sedia ) fino alla malga Varmost e' possibile fare l'attraversata delle malghe, "Varmost, Tartoi, Tragonia" con un percorso tutto in quota.

Apertura:

 Aperto dall' 1 Giugno al 30 Settembre

Posti ristoro interni/esterni:

30 posti a sedere internamente e 20 posti esternamente.

Camere / Posti Letto / Bagni:

2 camere con 8 posti letto

Gestione / Proprietà:

 Gestore Daniele Cedolin (Tassut) proprieta' del Comune di Forni di Sopra