Rifugio Brioschi

Lecco | Telefono: +39 0341 910498 | Cellulare: +39 328 8647386

ALTEZZA: 2410 mt
Tempo percorso: 03:00 h
Gruppo montuoso: Grigna Settentrionale
Località: Lecco

Pernottamento e colazione

-

Mezza pensione con colazione

-

Mettiti in contatto con il rifugio

Campo Obbligatorio
Formato e-mail errato!
Campo Obbligatorio
Campo Obbligatorio
E' obbligatorio accettare i termini della privacy

Descrizione

A quota 2410 metri di altitudine, sulla Vetta della Grigna delle Prealpi lombarde, sorge il Rifugio Brioschi: un’incantevole struttura di montagna sita nel comune di Pasturo, in provincia di Lecco. Lo spettacolare paesaggio naturalistico che è possibile ammirare dal rifugio ha fatto guadagnare alla struttura il titolo di “rifugio più amato dagli italiani”. Uno sguardo suggestivo e mozzafiato sulla Pianura Padana, sulle Alpi e sui laghi della Lombardia. Ancor prima che venisse concepita l'idea pionieristica di costruire una capanna-rifugio in vetta alla Grigna, la sezione di Milano del CAI costruì e inaugurò, nel settembre 1881, in un luogo non molto distante da dove ora si trova il rifugio Bogani, la "Capanna Moncodine". Probabilmente doveva essere così intenso il desiderio di costruirne un altra in vetta che pochi anni dopo, il giorno 10 dell'ottobre 1895, si inaugurò la "Capanna Grigna Vetta". Nel 1903 si fece il primo adeguamento, ma fu nel 1926 che la capanna Grigna Vetta cambiò nome, quando Luigi Brioschi ormai ottantenne, assistì all'inaugurazione della struttura rivista e ampliata grazie ai suoi generosi finanziamenti. Tutti gli appassionati di montagna e gli alpinisti dell'epoca dovevano essere "grati" ai repubblichini che nel 1944 furono in grado di demolire il rifugio che qualche settimana prima era già stato parzialmente "graziato" da una truppa tedesca. La buona volontà portò alla ricostruzione e ad una nuova inaugurazione nel 10 ottobre 1948. La struttura così com'è ora, è il risultato di un intervento di ampliamento e adeguamento che avvenne nel recente 1995. 

 

Leggi tutto

Come arrivare

Sono numerose le vie di accesso al rifugio e quelle percorribili variano a seconda della stagione. In inverno con buone condizioni di innevamento, si sale dal versante sud partendo dal colle di Balisio lungo il sentiero 31+33, passando per il rifugio Pialeral, il bivacco Riva-Girani presso le baite Comolli per poi affrontare il cosiddetto "Muro del Pianto", un dislivello di 600m che sale in verticale fino a raggiungere la cresta. Una volta in cima, seguendo fedelmente le paline, si arriva al rifugio in venti minuti circa. D'estate ci sono due alternative: sempre dal versante sud c'è il classico sentiero estivo che parte poco sotto le baite Comolli e giunge alla bocchetta della bassa dove sorge il bivacco Merlini, da li in poi è sufficiente seguire la traccia ben marcata per giungere in vetta. Dal versante nord invece si percorre la "via della Ganda", lungo il sentiero numero 25 che parte dal Cainallo e passa dal rifugio Bogani; anche d'inverno è possibile percorrere questo sentiero ma occorre informarsi bene sulle condizioni della neve e fare molta attenzione alle doline disseminate lungo il percorso. L'accesso dal sentiero 25 è relativamente agevole, eccezion fatta per gli ultimi 100 m di dislivello in cui sono presenti catene a superare alcuni tratti ripidi.

Leggi tutto

Posti ristoro interni/esterni

40 posti interni

Leggi tutto

Camere / Posti Letto / Bagni

34 posti letto

Leggi tutto

Escursioni principali

Esistono molte traversate che possono essere fatte con base di partenza il rifugio Brioschi; la più famosa è la Traversata Alta che permette di raggiungere la vetta della Grigna Meridionale passando per un avvallamento chiamato Buco di Grigna, per poi rimontare sul versante sud della Grignetta fino al Bivacco Ferrario (2177 m). La sua forma ottogonale, con il diametro di tre metri e mezzo, ricorda vagamente quella del LEM il modulo lunare utilizzato dalle missioni Apollo per la discesa sulla luna. Punto di arrivo delle escursioni quasi tutte impegnative in Grignetta dai vari sentieri di salita e gode di uno splendido panorama a 360 gradi sulle Alpi e Prealpi lombarde.

Leggi tutto

Apertura

Il Rifugio Brioschi è aperto tutto l’anno il mercoledì e nei weekend; mentre in estate l’apertura è continuativa.

Gestione / Proprietà

Video

Rifugi Vicini

  • Rifugio Elisa

    Italia

    Mandello del lario

    ALTEZZA: 2410 MT
    Guarda
  • Rifugio Rosalba

    Italia

    Lecco

    ALTEZZA: 2410 MT
    Guarda
  • Rifugio Porta

    Italia

    Lecco

    ALTEZZA: 2410 MT
    Guarda
  • Rifugio Antonietta al Pialeral

    Italia

    Pasturo

    ALTEZZA: 2410 MT
    Guarda

Escursioni

  • Dal passo del Cainallo al Rifugio Brioschi (per Rifugio Bietti e Cresta di Piancaformia)

    Esino lario
    Difficoltà:
    Guarda
©2021 MOUNTBNB.COM | Privacy Policy | Cookie Policy