"Rifugio Fonteghi"

Altezza

1100 mt.

Tempo percorso

0:0 h

Gruppo montuoso

Pale di San Martino di Castrozza

Località

Val Noana

Descrizione:

Il rifugio Fonteghi è un ottimo punto di partenza per escursioni, escursioni, canoa, ecc. Ed è facilmente raggiungibile attraverso la piacevole strada asfaltata da Imèr alla Val Naona. Questa baita è l'ideale per chi ama la montagna, lo sport, le passeggiate e l'aria fresca, o per chi vuole stare a contatto con la natura o godersi le delizie della cucina tradizionale, o per chi vuole rilassarsi con uno spuntino genuino di famiglia. È noto per la sua deliziosa cucina e per gli spuntini: Franca e Julio offrono ogni giorno menù tipici trentini, piatti salutari e piatti del Triveneto. Serate a tema, degustazioni di vino e birra sono organizzate durante l'orario di apertura, così come serate musicali dal vivo.
Banchetti, cerimonie e feste private sono a disposizione degli ospiti. Il servizio navetta è disponibile per gruppi di persone su richiesta.
Il Rifugio Fonteghi offre anche permessi di pesca per l'intera area, dal fiume alla diga della Val Noana.

Come arrivare:

Il casolare si trova nel villaggio di Primiero in Val Noana, nel comune di Mezzano (Fonteghi) presso il lago artificiale in Val Noana, proprio all'inizio della Val Nagaoni.
Accesso: sentiero da Imèr alla Val Noana (9 km)
Visite consigliate: Grazie per la strada n 727, è possibile raggiungere il Rifugio Bruno Boz del Cai di Feltre nella Val Neva a 2.15 ore. Risalire la Val Nagaoni per 2 km fino ad un parcheggio. Seguire una strada forestale fino a Malghe di Neva, quindi alla Val Fonda, raggiungendo Pian del Stiz e il rifugio (1,45 ore dal parcheggio). Un semplice tour che ti permette di fare le vette di Feltrine fino alla capanna del Piaz; Si risale la Val di Roda fino a Forcella Vallon (2061 m). Qui, il percorso dell'Alta Via delle Dolomiti n. 2 (segno n. 801), che scende attraverso il percorso Passo Pietena alla cabina a valle sotto le cime Vette Grandi (30,4 ore).
Colle San Pietro offre una splendida vista su Sas de Mur e sulla Val Giasnozza. È accessibile dal rifugio grazie al sentiero 748. Dal rifugio si raggiunge a nord tra gli altri il Rifugio Caltena grazie al modo n. 726, mentre grazie al modo n. 733 si può raggiungere il rifugio Vederna in 3 ore.

Escursioni principali:

Lo chalet confina a sud con il Parco delle Dolomiti Bellunesi ea nord con il Parco Naturale Paneveggio - Pale di San Martino. È considerato un buon punto di partenza per varie escursioni, come ad esempio Alta Via delle Dolomiti n.2 delle leggende e il tour delle vette Feltrine. È possibile raggiungere il Rifugio Caltena in 1h30, grazie ad un percorso semplice, mentre ci vogliono 3 ore per raggiungere il Rifugio Vederna senza difficoltà. 2,15 ore è il tempo necessario per raggiungere la cabina Boz dal CAI di Feltre in Val Neva.

"Rifugio Fonteghi"

Mezzano (Trento)
Telefono:

+39 0439 67043

Cellulare:

+39 348 8744685

Pernottamento
e colazione

€ 40 - 48

Mezza pensione
con colazione

€ 54 - 64

Apertura:

 Il Rifugio è aperto come minimo dal 20 giugno al 20 settembre. 
2017: L'apertura ufficiale è fissata dal 1 giugno 2017 al 31 ottobre 2017.

Posti ristoro interni/esterni:

50

Camere / Posti Letto / Bagni:

Ci sono 18 letti divisi: 2 camere per 2 persone (camere doppie), 2 camere per 3 persone (letto matrimoniale con letti a castello), 2 camere quadruple (letto matrimoniale + 2 letti a castello) tutte con bagno privato. I prezzi variano in base al periodo e al numero di notti.

Gestione / Proprietà:

 Franca Gobber