Le novità da mountbnb!

La Montagna non è soltanto l’occasione di divertimento e teatro di avventura ma anche, e soprattutto,
il punto di partenza per riflessioni che lasciano il segno nella mente e nel cuore.

Saurichthys Grigna: il percorso paleontologico ad anello in 3 rifugi.

06 luglio 2018

Spettacolari fossili sono stati trovati impressi negli strati esposti sul fianco della Grigna settentrionale che si affaccia sulla Valsassina, a pochi chilometri dal Lago di Como.
Una ventina di specie diverse tra pesci, crostacei e bivalvi sono stati scoperti in anni recentissimi sotto la cima del Grignone. I più grossi pesci del gruppo appartengono al genere Saurichthys, un predatore di forma, dimensioni e abitudini simili a quelle del moderno barracuda o del luccio. Un esemplare quasi completo scavato nel 2007, dopo più di 700 ore di preparazione al microscopio per estrarlo dalla lastra nella quale era rimasto imprigionato per 230 milioni di anni; il predatore è Saurichthys costasquamosus, un individuo lungo circa un metro.

Il percorso ad anello passando attraverso questi antichissimi luoghi riguarda 3 rifugi:

Primo giorno

- Ritrovo ai Piani dei Resinelli, Rifugio Porta - colazione con briefing e distribuzione materiale informativo e gadget.
 
- Arrivo al rifugio Rosalba tramite la via “direttissima” - 3 ore circa - pomeriggio dedicato all'arrampicata con la Guida Alpina sul "Campaniletto" nei pressi del rifugio – sera dopocena, proiezione dedicata alla geologia delle montagne del Lecchese da parte del prof. Tintori - breafing sul percorso del giorno dopo da parte della Guida Alpina.
 
Secondo giorno

- Partenza lungo il sentiero attrezzato della “Val Scarettone” e successivamente del sentiero panoramico dell'“Attraversata Alta” - 5 ore circa - lungo il percorso si potranno fare osservazioni di carattere geologico e geomorfologico.
 
- Arrivo al Rifugio Brioschi, cena
 
Terzo giorno

- Partenza lungo la via estiva, Foppa del Ger e deviazione lungo il "sentiero geologico" dal quale si possono vedere dal basso gli “Scudi Tremare” e avere un inquadramento sul campo della geologia locale. Il prof. Tintori, che ci aspetterà sul posto. illustrerà i vari punti di interesse e mostrerà i luoghi dei ritrovamenti di fossili ormai famosi in tutto il mondo. 3 ore circa comprese le soste geologiche.
 
Dall’Alpe Coa rientro ai piani dei Resinelli lungo la ‘Traversata bassa’ - 3 ore circa di trekking.
 
Il costo è di € 300 a persona e comprende:
 
- Accompagnamento e assistenza della Guida Alpina e del geologo/paleontologo.
- Trattamento di mezza pensione nei rifugi Rosalba e Brioschi (2 pernottamenti, 2 cene, 2 prime colazioni).
 
Sono escluse le bevande ed eventuale colazione al sacco per il trekking che potranno essere prenotate e ordinate direttamente ai gestori dei rifugi.

Per richieste, info e prenotazioni scrivi a: luca@mountbnb.com

Vuoi segnalarci un errore? Aiutaci a migliorarci, te ne saremo grati!

Segnalaci un errore