"Rifugio Rino Olmo"

Altezza

1819 mt.

Tempo percorso

2:30 h

Gruppo montuoso

Presolana

Località

Valle Olone

Descrizione:

Il rifugio dedicato alla memoria di Rino Olmo, fu inaugurato il 29 settembre del 1991 in seguito alla ristrutturazione della Baita di Olone, con notevole impegno lavorativo ed economico da parte dei soci della Sezione CAI di Clusone. Ubicato a 1819 metri di altezza con una posizione di tutto rispetto, dolcemente adagiato in una conca poco sotto il Passo Olone, Il Rifugio Olmo gode dell’invidiabile vista sul dolomitico versante sud della Regina delle Orobie: la Presolana.
A 100 metri dal Rifugio Olmo sono presenti 9 vie d’arrampicata: sulla palestra del Pizzo Olone, c’è la possibilità di districarsi in vie di roccia attrezzate.

Come arrivare:

Da Rusio sentiero 317 al passo Olone o sentiero 320 valle dei mulini al colle agnelli, poi verso il rifugio ore 2.30/3.00 Da Spinelli fraz. di Valzurio seguendo il 340 o il 320 (baite del Moschel) ore 2.30/3.00 Dal Passo della Presolana per il sentiero delle capre o per la Grotta dei Pagani e passo Pozzera ore 2.30/3.30

Escursioni principali:

VIA NORMALE ALLA PRESOLANA DAL RIFUGIO RINO OLMO

2:30 ORE
630mt
Abbastanza Difficile

Dal rifugio Rino Olmo si segue il sentiero che porta alla Grotta dei Pagani (1h); Dalla grotta parte il tratto più impegnativo all’interno di canaloni ricchi di neve fino a stagione inoltrata. Si sale seguendo i bolli rossi con facile e divertente arrampicata ( I massimo II grado). La tipologia dolomitica della roccia offre molti appoggi e durante la salita si incontra un passaggio attrezzato con catena e alcuni fittoni per un’eventuale utilizzo di corda. Terminato il tratto più impegnativo si giunge sulla cresta che si percorre in direzione dell’evidente croce di vetta.

PERIPLO DELLA PRESOLANA

7:00 ORE
1430mt
Esc. Esperto con Attrez.

Si tratta di un sentieropiuttosto impegnativo, ma molto suggestivo, in quanto permette la visione dipanorami sulle valli contigue mozzafiato. Partendo dal rifugio Rino Olmo, siscende in Valzurio per poi giungere in Val di Scalve attraverso il Passo diScagnello (2076 m). Dal passo il tragitto porta con leggera discesa al Rifugio Albani. Decisamente più impegnativo la seconda parte del percorso:si passa attraverso una via ferrata che giunge prima al Passo della Porta (2215 m) e poi al Monte Visolo; unavolta raggiunto il versante sud nella Valle dell'Ombra, si scalano prima il Passo di Pozzera (2126m) e poi il Passo degli Agnelli (1940 m) prima di tornare nuovamenteal rifugio Olmo.

MTB VERSO IL RIFUGIO OLMO

4:30 ORE
1300mt
difficile

Dal Passo della Presolana (Castionedella Presolana - BG), nei pressi dell'albergo Spampatti, svoltare a Sx eseguire la mulattiera che porta in quota sotto al versante occidentale delmassiccio della Presolana. Svoltare a Dx seguendo il sentiero che porta al CollePresolana. Da qui scendere alla Malga Presolana e seguire la mulattierafino a malga Campo. Svoltare a dx per Passo Olone, da dove si raggiunge ilrifugio Olmo da una breve discesa. Possibilità di ritorno: dallo stessoitinerario di salita; da Malga Campo scendendo direttamente a Castione dellaPresolana passando da Rusio; dalle baite del Moschel (Val Zurio).per poi arrivare a Villa d'Ogna.

Rifugi Vicini

Rifugio Vodala

"Rifugio Vodala"

Val Seriana

Altezza: 1650 mt

guarda scheda
Rifugio Campel

"Rifugio Campel"

Alpi OROBIE

Altezza: 1490 mt

guarda scheda

"Rifugio Rino Olmo"

Castione della presolana (Bergamo)
Telefono:

+39 034661380

Cellulare:

+39 3477791057

Pernottamento
e colazione

-

Mezza pensione
con colazione

€ 38 - 48

Apertura:

 Aperti TUTTO L’ANNO nei WEEKEND E FESTIVI (condizioni meteo permettendo) dal terzo Sabato di Giugno alla seconda Domenica di Settembre TUTTI I GIORNI

Posti ristoro interni/esterni:

50

Camere / Posti Letto / Bagni:

Camerata unica da 16 posti

Gestione / Proprietà:

 Gestore Iseni Elia Propieta Cai Clusone