Ciaspolata al Rifugio Tuckett

Tempo percorso

h 2,0

Difficoltà

EE - Per escursionisti esperti

Dislivello

758 mt

Descrizione:

L'itinerario invernale ripercorre fedelmente il sentiero estivo 318, un sentiero estremamente battuto e la cui traccia, salvo avverse condizioni meteorologiche, è decisamente evidente. 
Da Madonna di Campiglio (1522 mslm) ci si addentra in Vallesinella percorrendo la piccola strada asfaltata che d'inverno, coperta di neve e ghiaccio, viene chiusa al traffico (spesso viene interdetto anche il transito a piedi, non violare il divieto).
Si tratta di un percorso sostanzialmente pianeggiante che misura quasi cinque chilometri.
Al ritorno, un'interessante deviazione può portare alle maestose cascate di Mezzo, ancora più impressionanti se completamente ghiacciate.
Giunti al rifugio Vallesinella (1513 metri) si oltrepassa il parcheggio e si transita sotto la piccola casupola dell'Ente Parco, seguendo le indicazioni per i rifugi Casinei, Tuckett e Brentei.
Oltrepassato il torrente si inizia a salire: con pendenze abbastanza impegnative, il sentiero prende rapidamente quota fino a raggiungere il rifugio Casinei (metri 1852).
Lasciando il rifugio sulla destra si prende per il rifugio Tuckett: un primo tratto pianeggiante consente di recuperare energie per lo strappo finale.
Oltre il limite del bosco la traccia riprende a salire con decisione verso le ripide pareti del Castelletto Inferiore che incombono sul rifugio Tuckett (2282 mslm): inserito in una vallata dolomitica davvero affascinante, il rifugio offre splendidi panorami non solo sulle Dolomiti ma anche sulle alte vette del Carè Alto, della Presanella e, più in lontananza, del gruppo Ortles-Cevedale.
La discesa avviene lungo l'itinerario di salita.

Da dove partire?

Madonna di Campiglio 1522 m

Qualche foto del percorso

I rifugi sul percorso

Rifugio Tuckett

"Rifugio Tuckett"

Dolomiti di Brenta

Altezza: 2272 mt

da €

€ 51 (40 per i soci CAI)

guarda scheda

Info utili

Tempo percorso:

h. 2,0

Difficoltà:

EE - Per escursionisti esperti

Dislivello:

758 mt

Altezza max raggiunta:

2280 mt

Comune:

Madonna di campiglio

Punto di partenza:

Madonna di Campiglio 1522 m

Abbigliamento consigliato:

Tuta da sci impermeabile.

Altri consigli:

Attenzione anche al freddo: partendo la mattina presto il sentiero risulterà in ombra per larghi tratti (a seconda della stagione, ovviamente) salvo alcune occhiate di sole che si potranno godere in particolare all'arrivo o lungo la via del ritorno.

Usciti dal limite del bosco si deve prestare molta attenzione: il rifugio sorge in vetta ad una pietraia che quindi nasconde, sotto la coltre nevosa, possibili "buche" ed "avallamenti". 

Condividi: