"Rifugio Passo Staulanza"

Altezza

1800 mt.

Tempo percorso

0:0 h

Gruppo montuoso

Monte Pelmo

Località

Val di Zoldo

Descrizione:

Il Rifugio Staulanza sorge sugli ameni pascoli del Passo Staulanza sovrastati dall'immensa mole del Monte Pelmo da un lato e del Monte Civetta dall'altro. Completamente arredato in legno richiama lo stile dell'antica tradizione dolomitica, con stufe in maiolica, focolare e tipica "stube". Dotato di 15 camere con servizi, una capiente camerata per gruppi ed un ottimo ristorante specializzato in cucina ladina. 
La sauna a botte e la tinozza finlandese in legno d'abete nordico riscaldate a legna:

In un ambiente incantevole, ammantato di neve nel gelido inverno o davanti all'enrosadira del Pelmo che si tinge di rosa in una dolce serata estiva, sarà possibile rilassarsi in una sauna agli oli essenziali di pino mugo per poi rilassarsi completamente immersi nella tinozza di legno sotto la volta stellata del cielo dolomitico.
La tinozza e la sauna possono essere utilizzate solo prenotando.
Capienza massima 8 persone.
Dopo una sciata nello splendido comprensorio dello Ski Civetta è possibile organizzare una serata inusuale abbinando relax e cibo genuino
Quando un'escursione tra tra le splendide vette dolomitiche si affianca al piacere della buona tavola.

Come arrivare:

Situato al Passo Staulanza, passo dolomitico a 1.783 m e raggiungibile in auto con comoda strada asfaltata (Strada provinciale 251 fino al Passo Staulanza). Punto di sosta per gli escursionisti della Alta Via delle Dolomiti N. 1. Il rifugio è in una posizione privilegiata e circondato dalle magnifiche montagne delle Dolomiti. Qui si vive l’atmosfera tipica di un rifugio di montagna degustando ottimi cibi ispirati alla più genuina tradizione locale! Il Rifugio aderisce al progetto "Alte vie del gusto" creato dalla Provincia di Belluno per dare risalto alla cucina bellunese tramite la "Carta di assicurazione della qualità":I piatti vengono preparati secondo la ricetta tradizionale, con ingredienti e metodi rigorosamente controllati.
Un occhio di riguardo verrà riservato alla scelta di prodotti bellunesi nel rispetto della stagionalità e della più antica tradizione gastronomica di montagna.

Escursioni principali:

Tappa dell'Alta Via N. 1 delle Dolomiti, Giro classico del monte Pelmo, Rifugio "Venezia", sentiero naturalistico del monte Crot.  Dal rifugio si possono agevolmente raggiungere alcuni caratteristici alpeggi in quota.
Malga Fiorentina
Scendendo 1 km sulla statale verso Selva di Cadore si troverà una carrareccia che sale verso la Malga Fiorentina, un'antico alpeggio degli abitanti di San Vito di Cadore dove attualmente viene pascolato bestiame giovane non da latte.
Malga Vescovà
Scendendo 1 km sulla statale verso Zoldo Alto si diparte una strada bianca che porta alla Malga Vescovà dove si trovano sia mucche da latte che capre, possibilità di trovare prodotti caseari.
Entrambi gli alpeggi si raggiungono in circa 40 min. di cammino.

Rifugi in E-Bike

Il Monte Pelmo dal Rifugio Passo Staulanza

"Il Monte Pelmo dal Rifugio Passo Staulanza"

Estate e autunno

Grado di difficoltà: 1

guarda scheda

Rifugi Vicini

Rifugio Palafavera

"Rifugio Palafavera"

Dolomiti

Altezza: 1500 mt

guarda scheda
Rifugio Coldai

"Rifugio Coldai"

Civetta

Altezza: 2135 mt

guarda scheda

"Rifugio Passo Staulanza"

Zoldo alto (Belluno)
Telefono:

+39 0437788566

Cellulare:

+39 3387900120

Pernottamento
e colazione

-

Mezza pensione
con colazione

€ 74

Apertura:

 Aperto dal 10/06 al 30/09 e dal 20/12 al 30/03

Posti ristoro interni/esterni:

80 interni 50 esterni

Camere / Posti Letto / Bagni:

Le camere, in legno d'abete naturale pavimento compreso, sono dotate di servizi privati, asciugacapelli, cassaforte, terrazzo, TV Sat.
Disponiamo anche di una spaziosa camerata a più letti, dotata di doppi servizi e doppie docce.

Gestione / Proprietà:

 Marco Sala