"Rifugio Osteria Alpina"

Altezza

850 mt.

Tempo percorso

2:0 h

Gruppo montuoso

Disgrazia

Località

Codera

"Rifugio Osteria Alpina"

Novate mezzola (Sondrio)
Telefono:

+39 034362037

Cellulare:

+39 3381865169

E-mail:

info@valcodera.com

Pernottamento
e colazione

€ 25

Mezza pensione
con colazione

€ 45

Descrizione:

L’Osteria Alpina è un accogliente rifugio situato a 850 metri di altezza nel cuore della Val Codera, luogo ideale per una passeggiata nel mondo del granito e per una tappa rilassante sul percorso del Sentiero Roma, del Sentiero Italia o della Via Geoalpina, in posizione strategica per percorsi ad anello con le valli vicine. Il rifugio, aperto tutto l’anno, si trova al centro di Codera, suggestivo ed appartato borgo fuori dal tempo, dalle case di granito, abitato stabilmente da un pugno di valligiani, privo di accesso stradale e perciò raggiungibile soltanto a piedi in circa due ore dal Novate Mezzola, o anche in cicloalpina, attraverso il sentiero Tracciolino, da Verceia. L’Osteria offre servizio bar e cucina casalinga, con ricette della tradizione montanara con ingredienti a chilometri zero, in un’ampia sala da pranzo, riscaldata dal fuoco del camino nei mesi freddi, e dispone di camere riscaldate fornite con biancheria e coperte e di servizi con doccia ed acqua corrente calda e fredda. All’esterno, i tavoli ombreggiati dalla pergola di uva americana invitano alla sosta e offrono un bello scorcio sul paese e sulla valle, al cospetto dell’imponente Sasso Manduino.

Come arrivare:

Il sentiero che sale in Val Codera parte dal comune di Novate Mezzola (Sondrio), situato all’estremità settentrionale del lago di Como, in corrispondenza del lago di Mezzola. E’ facilmente raggiungibile in auto da Milano seguendo la S.S. N° 36, oppure comodamente anche in treno: si arriva alla stazione di Colico e da lì si prende la coincidenza per Novate Mezzola che dista circa 15 minuti. Dalla stazione di Novate si può raggiungere l’inizio del sentiero in auto o a piedi in 15 minuti. Per arrivare all’attacco del sentiero si proceda per un breve tratto lungo la S.S. N° 36, lasciando la stazione FS di Novate alla propria sinistra. Al primo incrocio si svolti a destra in via Ligoncio (all’altezza della farmacia) risalendo il pendio e trascurando le diramazioni laterali. Raggiunto un piazzale sterrato che funge da posteggio (località Castello), si noteranno le indicazioni per Codera sulla sinistra, in corrispondenza dell’inizio del sentiero. Buona camminata a tutti!

Escursioni principali:

A piedi:  Sentiero Roma alla Val Masino 
 Tracciolino alla Val dei Ratti 
 Passo della Teggiola alla Val Bregaglia 
 Escursioni agli altri borghi della Val Codera
Mountain bike: 
1. Da Verceia a Codera lungo il Tracciolino
2. Da Codera al rifugio Brasca (1304 m)
 

Escursioni

Apertura:

 Aperto quasi tutto l'anno, verificare telefonicamente.
Apertura invernale 2017 / 2018 dal 22 dicembre al 7 gennaio; Aperto i finesettimana di gennaio, di febbraio e di marzo:

Posti ristoro interni/esterni:

50 interni / 30 esterni

Camere / Posti Letto / Bagni:

Camere 5 - Posti letto 26 - Bagni 2

Gestione / Proprietà:

 Associazione Amici Val Codera